Sono stata tentata da un commento ad utilizzare questa parola per un post. Ci provo.

Che strana parola “forse”. La prima cosa che ci vedo è la possibilità. La possibilità di dire si o no, di andare o restare, di fare oppure no. Un po’ come il “se”… ma attenzione, non è proprio la stessa cosa. Il “se” presuppone un rimpianto dietro di sè, la mancanza di una decisione, una scelta piuttosto che un’altra: se avessi fatto, se fossi stato… Il forse, invece, lascia aperta la possibilità, è molto più stimolante e creativa:
Forse domani verrò. O forse no, chissà.
Forse mi iscriverò a quel corso di spagnolo. O forse no, chissà.
Forse inizierò quella famosa dieta. O forse no, chissà.

Forse instaura dentro di noi il dubbio, l’incertezza, e quell’indeterminatezza che per alcuni può essere destabilizzante, per altri stimolante. Per me personalmente, pur essendo capace di molte certezze, preferisco di gran lunga l’incertezza del non sapere, del tentennare, del lasciare aperte le possibilità di scelta. Salvo poi una volta presa la decisione, non tornare indietro.

Ci sono stati periodi nella mia vita durante i quali vivevo di indecisioni. Complice un problema di salute che a quanto pare porta con sé l’incapacità a decidere, non riuscivo mai a prendere una posizione chiara su cosa volessi fare, su dove volessi andare. Mi sembrava di impazzire, letteralmente, e facevo impazzire chi mi viveva accanto.
Poi per fortuna i medicinali hanno rimesso le cose a posto, e in più una mia crescita personale ha contribuito a farmi accettare che nella vita si possa anche tentennare, di quando in quando, e procrastinare una scelta, una decisione, e perfino cambiare idea. Senza per questo essere messi al bando dalla nostra cerchia di conoscenze e parentele.

Ora dico grazie ai “forse” nella mia vita, e anzi credo che non uso abbastanza, cadendo spesso ancora nella mia reattività che mi fa agire impulsivamente. Ma sto imparando, ogni giorno di più sto imparando ad aspettare, procrastinare una risposta, decidere qualcosa senza prima averci pensato su per bene.

Ecco, a voi la palla. Lasciate nei commenti ciò che pensate (forse).

3 pensieri su “Forse

  1. Forse… se… sono termini che uso spesso… E’ il voler lasciare una pagina aperta… un dari una possibilità o forse anche più… E’ comunque voler sentirsi vivi e non essere assoluti, nel rischio di sbagliare ma con la voglia di tentare… E allora forse e se sia, siano… E forse un giorno ne scriverai, mi scriverai, ci scriverai le evoluzioni di questi se, dei vari ma, dei però e dei vari forse… ma solo forse lo farai…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...